Flora
Calendula arvensis
Calendula arvensis
La calendula, nome scientifico Calendula arvensis L. appartiene alla famiglia delle Compositae. E' una pianta abbastanza comune nei paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo ritrovandola nei prati incolti, nei bordi delle strade e negli oliveti fino a 600 metri d'altitudine. La calendula è una pianta erbacea, annuale con portamento eretto, fusto angoloso ricoperto di peli che arriva sino ad un'altezza di 50-70 cm, molto ramificato e con radice fittonante che raggiunge una profondità di non più di 30 cm. Le foglie della calendula sono lanceolate, spesse e ricoperte da una densa peluria che le conferiscono un aspetto vellutato, prive di picciolo, con i margini interi o lievemente ondulati e leggermente acuminate all'apice e di un bel colore verde chiaro. Le foglie inferiori sono più piccole e disposte a rosetta rispetto a quelle superiori che rimangono più slanciate e grandi. I fiori sono disposti in capolini che si reclinano dopo che sono fioriti, di colore giallo oro, arancio o bianchi, larghi 1-2 cm. Le brattee che circondano la corolla sono di colore verde chiaro di forma ovale e leggermente appuntite. I frutti di calendula sono degli acheni. La calendula si ritrova fiorita dall'inizio dell'estate fino all'autunno inoltrato. Il genere Calendula è un genere molto conosciuto come pianta ornamentale anzichè per le sue virtù medicinali veramente importanti. Da http://www.elicriso.it.
Link percorso: Castello di Poira
Comune: Paterno - Località: Poira
Coordinate. Inizio percorso: 37°33'58,20''-14°49'14,60''- Fine percorso: 37°33'47,74''-14°49'12,90''
Quota. Inizio percorso: 329 m - Fine percorso: 326 m

Visualizza Castello di Poira in una mappa di dimensioni maggiori
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
Copyright Camillo Bella per Etnanatura 2016