Flora
Convolvulus sabatius
Convolvulus sabatius
Convolvulaceae Vilucchio savonese, Vilucchio della riviera, Vilucchio della Riviera. Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi. Descrizione: fusti perenni legnosi alla base, con corteccia bruno-marrone, quindi erbacei, striscianti sul terreno ma non volubili, lunghi fino a 70-80 cm, di colore verde chiaro o verde-giallastro con habitus di peli riflessi più o meno fitti; foglie picciuolate (picciuolo di 4-9 mm) con lamina ellittica, le maggiori larghe in media 13-15 mm e lunghe 23-25 e in genere con apice arrotondato. Fiori portati da peduncoli (2-3 cm) posti all'ascella delle foglie nella porzione apicale del fusto, riuniti in fascetti ascellari pauciflori (2-5 fiori); calice obovoide lungo 6-7 mm, con denti triangolari tanto lunghi quanto larghi (circa 1,2 mm), corolla imbutiforme (Ø 15-22 mm) senza lobi evidenti, di colore azzurro-violaceo, brillante all'interno e opaco all'esterno, fauce corollina gialla; brattee peduncolari strettamente lineari (in media 0,8-1 x 8-12 mm); frutto a capsula obovoide (6-8 mm). Tipo corologico: Steno-Medit.-Occid. - Bacino occidentale del Mediterraneo, dalla Liguria alla Spagna ed Algeria. Antesi: aprile-luglio Distribuzione in Italia: presente allo stato naturale solo nella media Riviera ligure di Ponente, a Capo Noli (Noli (SV),) al Malpasso (Finale Ligure (SV),) e sulle pendici meridionali del Monte Mao (Bergeggi (SV),), naturalizzato altrove in Liguria (Camogli e in passato anche a Cervo e a Varazze) e in Lazio, Puglia e Sicilia. Le popolazioni naturali di C. sabatius Viv. sono potenzialmente soggette a pericolo di estinzione (in pericolo: EN), questo perché, nonostante la notevole abbondanza di esemplari, le zone in cui la pianta vive sono interessate da forte urbanizzazione. La legge regionale ligure (LR 9/84) l'ha inserita nell'elenco delle specie a tutela integrale. Habitat: Rupi calcaree aridissime e detriti ghiaiosi alla loro base (0-200 m). Da <a href="http://www.actaplantarum.org/floraitaliae/viewtopic.php?t=5926">actaplantarum.org</a>
Link percorso: Parco archeologico Naxos
Comune: Giardini Naxos - Località: Capo Schis
Coordinate. Inizio percorso: 37°49'28''-15°16'27''- Fine percorso: 37°49'08''-15°16'10''
Quota. Inizio percorso: 3 m - Fine percorso: 9 m
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
Copyright Camillo Bella per Etnanatura 2016