Flora
Cynoglossum creticum
Cynoglossum creticum
Ordine Lamiales Famiglia Boraginaceae Pianta erbacea bienne di 30-60 cm, di colore grigio, tomentosa e pubescente, radice fittonante, stelo rigido, ramificato in alto, cosparso di peli soffici; foglie basali tomentose e picciolate, con picciolo alato, grigiastre, con peli più sottili sui 2 lati, di forma oblungo-lanceolata, le cauline arrotondate alla base e semi abbraccianti, densamente pelose; fiori azzurri o biancastri venati da un reticolo viola o rosato, disposti su steli eretti e ramificati, sepali irsuti su ambe le facce, la corolla supera il calice, ha 5 stami; il frutto è indeiscente con carpelli obovati, leggermente convessi, coperto di spine corte non confluenti, intervallate da tubercoli conici. Fiorisce da aprile a giugno in luoghi asciutti e incolti, siepi e prati, da 0 a 1200 m s.l.m., presente in tutta Italia, naturalizzato in Lombardia e assente in Valle d'Aosta. Da http://www.funghiitaliani.it
Link percorso: Acque grandi
Comune: Acireale - Località: Santa Caterina
Coordinate. Inizio percorso: 37°35'35,45''-15°10'14,02''- Fine percorso: 37°35'35,06''-15°10'14,02''
Quota. Inizio percorso: 170 m - Fine percorso: 0 m

Visualizza Acireale Acque grandi in una mappa di dimensioni maggiori
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
Copyright Camillo Bella per Etnanatura 2016