Flora
Galactites elegans
Galactites elegans
Pianta erbacea bienne di 2-10 dm; Fusto eretto, ramoso, bianco tomentoso e con ali provviste di spine; Foglie (1-2 dm) pennatosette, di sopra generalmente variegate di bianco, di sotto bianco-tomentose acutamente spinose; Fiori in capolini isolati o riuniti in fascetti; involucro campanulato; squame triangolari con una lunga spina apicale, scanalata di sopra; corolla lilla più lunga nei fiori periferici; Acheni compressi con pappo di 13 mm. Forma biologica: H bienn Periodo di fioritura: V- VIII Habitat: Incolti, ruderi, lungo le vie; 0-1300 m Elemento corologico: Stenomediterraneo Il nome del genere deriva dal greco gála, gálaktos = latte, in riferimento al colore bianco della fitta peluria che ricopre il fusto e le foglie di questa specie. Il nome specifico fa riferimento al portamento della pianta, reso particolarmente elegante dalle foglie screziate di bianco. Da http://www.liceoariosto.it.
Link percorso: Simeto foce sinistra
Comune: Catania - Località: Contrada Primosole
Coordinate. Inizio percorso: 37°24'05''-15°03'56''- Fine percorso: 37°24'03''-15°05'16''
Quota. Inizio percorso: 5 m - Fine percorso: 0 m

Visualizza Oasi Simeto percorso 1 in una mappa di dimensioni maggiori
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
Copyright Camillo Bella per Etnanatura 2016