Le news di Etnanatura -- Torre Rossa -- Serracozzo -- Sciara del Follone -- Eremo monte Turcisi -- Eremo santa Febronia -- Bocche di Santoro -- Grotta Piano Noce -- Val Calanna -- Hanno visitato il sito: 16.716.546 utenti - Nel 2020: 2.117.591 - Nel mese di Luglio: 80.803 - Oggi: 4.958 - On line: 22

Foto - Grotta Acqua Vitale
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Grotta Acqua Vitale

Descrizione:
Giuseppe Recupero nella sua “Storia naturale e generale dell'Etna” (Catania 1815), così ricorda la terribile colata del 1792: « La montagna conica dell'Arcimisa restò in gran parte seppellita da questa copiosa ed alta corrente di lava, la quale empì la profondissima valle del signor Gioacchino a segno di non lasciarne il menomo vestigio. Da qui il torrente focoso diviso in cinque braccia proseguì il suo corso nelle contrade di Cassone, distruggendo e snaturando tutte quelle fertili campagne, che incontrò nel suo passaggio ed andò finalmente a devastare le vigne in faccia della Zafarana. Gli abitanti del paese colti dallo spavento erano già in istato di abbandonare le loro case in preda del torrente infocato; ma la lava divisa in tante ramificazioni, si arrestò in quella scoscesa collina tutta vestita di vigneti, che è a poca distanza dalla Zafarana » Di quella colata restano, ad ovest di Zafferana, distese di lava che formano ghirigori fantastici come fossero nubi e sogni solidificati nella pietra. La grotta di Acqua Vitale si formò proprio da questa colata. Si tratta di una grotta di scorrimento lavico palesatasi da un crollo della volta che ne garantisce l'accesso. La presenza di numerose fratture nella volta permettono alla luce di filtrare illuminando dei tratti che emergono dal buio.