Foto - Grotta Cantarella
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Grotta Cantarella

Descrizione:
Trattasi di una galleria di scorrimento dalla interessantissima morfologia. Vi si accede attraverso un foro nella volta. Il vano sito alla base dell'ingresso è caratterizzato da un cono di blocchi e detriti che ne ricopre interamente il pavimento. Questo locale disimpegna due gallerie, che si sviluppano verso est, e una sala, posta ad una quota inferiore. La galleria orientata a est è la più lunga ed è caratterizzata da imponenti crolli e da grossi massi di basalto inglobati nella colata. A circa due terzi del suo sviluppo risulta quasi occlusa da una colata di lava scoriacea che si è solidificata a poco più di 40 cm dal soffitto. In questo tratto, lungo circa 10 m, il procedere risulta estremamente disagevole, sono indispensabili i guanti e le ginocchiere. La volta della galleria è ornata da numerosissime stalattiti da rifusione e attraverso le fratture scendono numerose radici. Il pavimento è all'inizio di blocchi e terra, nel tratto successivo di lava a superficie unita, nella strettoia di lava scoriacea e nel tratto finale di blocchi e terra. La galleria orientata a sudest presenta una morfologia meno varia. Il primo tratto è costituito da una camera che verso sudest continua in un cunicolo lungo circa 35 m, largo 1.4 m e alto poco più di 1.2 m. Il pavimento e sempre di lava a superficie unita. La volta è rivestita da numerosissime stalattiti da rifusioni e vi si notano numerose radici. La sala, sita ad ovest dell'ingresso, è ad una quota inferiore di circa 2 m da quella dell'ingresso ed è caratterizzata da un pavimento del tipo 'a dammusi'. Anche in questo tratto della grotta si notano numerose radici pendenti dalla volta che è ornata dalle solite stalattiti da rifusione.
(da Gruppo Grotte Catania).
© 2018 Etnanatura.it - Camillo Bella
Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)