• Monte Crisimo

    Monte Crisimo

  • San Marco

    San Marco

  • Cerrita

    Cerrita

  • Grotta tre livelli

    Grotta tre livelli

  • Grotta Amenano

    Grotta Amenano

  • Cava Voltanespola

    Cava Voltanespola

  • Museo di Adrano

    Museo di Adrano

  • Chiesa della Maddalena

    Chiesa della Maddalena

  • Grotta Schadlish

    Grotta Schadlish

  • Grotta Chiovazzi

    Grotta Chiovazzi

  • Monte Fior di Cosimo

    Monte Fior di Cosimo

  • Grotta monte Nunziata

    Grotta monte Nunziata

  • Grotta delle Trabacche

    Grotta delle Trabacche

  • Vena

    Vena

  • Gazzena

    Gazzena

  • Grotta dei buoi

    Grotta dei buoi

  • Vendicari

    Vendicari

  • Teatro antico Taormina

    Teatro antico Taormina

  • Plemmirio

    Plemmirio

  • Montagna grande

    Montagna grande

  • Current
Etna - Venerdì 23-04-2021 09:56:27 - Il sole sorge alle 06:11 e tramonta alle 19:44
Le news di Etnanatura -- Monte Nero delle Concazze -- Timpa Leucatia -- Hanno visitato il sito: 18.452.503 utenti - Nel 2021: 727.207 - Nel mese di Aprile: 150.687 - Oggi: 2.761 - On line: 17

Foto - Grotta delle Femmine
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Grotta delle Femmine

Foto di: Etnanatura, Martina e Vito Consoli

Descrizione:
La grotta è una galleria di scorrimento nella quale si penetra attraverso un pozzo di 4 m. Sulle pareti si osservano delle lamine di lava incurvate. Si giunge in un piccolo ambiente largo 1 m e lungo 4 m, il cui pavimento è costituito da terra ricoperta da rami e detrti vegetali; una discreta quantità di luce penetra dall'ingresso sovrastante. Attraverso un passaggio che obbliga a chinarsi si scende lungo un pendio di pochi metri sino a raggiungere il punto più basso della grotta. La galleria, in costante e leggera salita, ha un'altezza di 4.5 m ed una larghezza di 2.5 m; pareti e volta sono particolarmente frastagliate e ricche di brandelli irregolari e pungenti della lunghezza di qualche centimetro. Più avanti si incontra un pavimento di lava a superficie unita. Ai piedi delle pareti giacciono dei lastroni che sono gli unici segni di crollo presenti in questa cavità, peraltro ben conservata. Poco oltre, appoggiato ai massi, si trova un tronco scavato che raccoglie lo stillicidio della volta; un altro tronco scavato, di dimensioni minori, giace nelle vicinanze. Si supera facilmente una cascata di lava, alta circa 2 m, che sovrasta un breve diverticolo, e dopo circa 20 m si giunge al termine della galleria dove il pavimento è costituito da lava scoriacea. Nella grotta sono stati rinvenuti frammenti ceramici attribuibili alla cultura di Castelluccio.
info Mugibeddu.it.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)