• Timpa Acireale

    Timpa Acireale

  • Palazzi storici

    Palazzi storici

  • Fiumi e laghi

    Fiumi e laghi

  • Romani

    Romani

  • Alberi secolari

    Alberi secolari

  • Speciali

    Speciali

  • Medioevo e Rinascimento

    Medioevo e Rinascimento

  • Valle del Bove

    Valle del Bove

  • Barocco

    Barocco

  • Arabi e Normanni

    Arabi e Normanni

  • Iblei

    Iblei

  • Malabotta

    Malabotta

  • Preistoria

    Preistoria

  • Chiese

    Chiese

  • Bizantini

    Bizantini

  • Parchi urbani

    Parchi urbani

  • Greci

    Greci

  • Rifugi

    Rifugi

  • Archeologia industriale

    Archeologia industriale

  • Piano dei Dammusi Sciara del Follone

    Piano dei Dammusi Sciara del Follone

Etna - Martedì 28-09-2021 00:06:48 - Il sole sorge alle 06:52 e tramonta alle 18:48 - Luna gibbosa calante luna
Le news di Etnanatura -- Castagno di Rinazzu -- Fau di Saraneddu -- Minicucco di Fornazzo -- Ilice du Saucu -- Grotta Cantarella -- Hanno visitato il sito: 20.401.936 utenti - Nel 2021: 2.676.640 - Nel mese di Settembre: 316.868 - Oggi: 57 - On line: 44

Foto - Montagna di Ramacca
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Montagna di Ramacca

Foto di: Etnanatura e Associazione Archeorama

Descrizione:
Il Parco archeologico della Montagna, Torricella e S. Maria è stato realizzato grazie ai finanziamenti europei dei Progetti integrati territoriali, nell'ambito del PIT 16 “Le economie del Turismo”. Ô stato inaugurato nel gennaio del 2007 con lo scopo di delimitare le aree di interesse archeologico della zona, già individuate e studiate da anni da Università e Soprintendenza ai Beni Culturali di Catania, di custodirle e di permetterne la fruizione sostenibile alla collettività ramacchese e ai visitatori. Gli scavi, i risultati dei quali sono stati pubblicati in diverse riviste scientifiche, hanno portato alla luce distinti settori del sito e una imponente quantità di reperti archeologici. Si sono potute così ricostruire le varie epoche di frequentazione, la struttura urbanistica, l'organizzazione funzionale in relazione alla lavorazione di prodotti agricoli, le quattro fasi di distruzione, la presenza due aree sacre e di tre necropoli. Il parco può essere visitato su richiesta al Comune di Ramacca e all'Associazione Archeorama.
Laura Sapuppo e Gisella Verde
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)