• Alcantara

    Alcantara

  • Chiese

    Chiese

  • Barocco

    Barocco

  • Cave di Ispica

    Cave di Ispica

  • Ciclabili

    Ciclabili

  • Rifugi

    Rifugi

  • Alberi secolari

    Alberi secolari

  • Malabotta

    Malabotta

  • Bizantini

    Bizantini

  • Pianobello

    Pianobello

  • Musei

    Musei

  • Aree protette

    Aree protette

  • Consigliati

    Consigliati

  • Riserva Fiumedinisi

    Riserva Fiumedinisi

  • Medioevo e Rinascimento

    Medioevo e Rinascimento

  • Valle Agro

    Valle Agro

  • Palazzi storici

    Palazzi storici

  • Archeologia

    Archeologia

  • Greci

    Greci

  • Piano dei Dammusi Sciara del Follone

    Piano dei Dammusi Sciara del Follone

Etna - Venerdì 17-09-2021 08:08:06 - Il sole sorge alle 06:42 e tramonta alle 19:05 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- Grotta Cantarella -- Calanchi Cannizzola -- Hanno visitato il sito: 20.285.425 utenti - Nel 2021: 2.560.129 - Nel mese di Settembre: 200.357 - Oggi: 3.562 - On line: 44

Foto - Monte dei morti
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Monte dei morti

Descrizione:
Il monte dei Morti si formò in seguito all'eruzione dell'Etna del 1614-1624, questa fu l'eruzione più lunga del periodo storico e avvenne sul versante settentrionale del vulcano formando il vasto campo lavico denominato "Sciara del Follone". Il fenomeno durò ben dieci anni ed emise oltre un miliardo di metri cubi di lava, coprendo 21 chilometri quadrati di superficie; le colate ebbero origine a quota 2550 e presentarono la caratteristica particolare di ingrottarsi ed emergere poi molto più a valle fino alla quota di 975 m s.l.m., al di sopra comunque dei centri abitati. Lo svuotamento dei condotti di ingrottamento originò tutta una serie di grotte laviche, oggi visitabili, come la Grotta del Gelo e la Grotta dei Lamponi.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)