• Cripta sant Euplio

    Cripta sant Euplio

  • Gole Aranciara

    Gole Aranciara

  • Grotta monte Stornello

    Grotta monte Stornello

  • Salto del pecoraio

    Salto del pecoraio

  • Museo archeologico Ramacca

    Museo archeologico Ramacca

  • Foro romano Catania

    Foro romano Catania

  • Vallone del Turco

    Vallone del Turco

  • Castello Motta Sant Anastasia

    Castello Motta Sant Anastasia

  • Cave di Ispica

    Cave di Ispica

  • Acquedotto romano Valcorrente

    Acquedotto romano Valcorrente

  • Villa Pisani

    Villa Pisani

  • San Marziano

    San Marziano

  • Castello Francavilla di Sicilia

    Castello Francavilla di Sicilia

  • Gazzena

    Gazzena

  • Torrente Quarantore

    Torrente Quarantore

  • Alcantara Calatabiano

    Alcantara Calatabiano

  • Torre del Grifo

    Torre del Grifo

  • Grotta Marsal

    Grotta Marsal

  • Lago Gurrida

    Lago Gurrida

  • Orto botanico Catania

    Orto botanico Catania

  • Current
Etna - Venerdì 17-09-2021 08:06:18 - Il sole sorge alle 06:42 e tramonta alle 19:05 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- Grotta Cantarella -- Calanchi Cannizzola -- Hanno visitato il sito: 20.285.405 utenti - Nel 2021: 2.560.109 - Nel mese di Settembre: 200.337 - Oggi: 3.542 - On line: 38

Foto - San Giuseppe il Giusto
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> San Giuseppe il giusto

Foto di: Etnanatura e Giuseppe Guercio

Descrizione:
Le rovine della medievale Chiesa di San Giuseppe Giusto si trovano presso il Colle Ciricò a poca distanza dalle rovine dell'antica città di Leontinoi. Presumibilmente si tratta di una chiesa medievale appartenente ad un imprecisato ordine monastico consacrata al "Padre Giusto e Saggio di Cristo" ossia "San Giuseppe". La facciata di questa chiesa è irreparabilmente danneggiata dal tempo, dall'incuria del passato e dall'abbandono a cui versava. Comunque essa si presentava quadrangolare delimitata da due ampi pilastri al cui centro vi è il portale d'accesso e una finestrella rotonda. All'interno della chiesa (scoperchiata a causa del crollo del tetto) possiamo ammirare i resti della pavimentazione, alcuni Altari ma soprattutto gli affreschi che adornavano le pareti di questa chiesa.
Da Iinerari provincia Siracusa
Lo stato di abbandono della chiesa ha rovinato in maniera irreversibile gli affreschi.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)