• Alcantara

    Alcantara

  • Valle Agro

    Valle Agro

  • Iblei

    Iblei

  • Archeologia

    Archeologia

  • Aree protette

    Aree protette

  • Medioevo e Rinascimento

    Medioevo e Rinascimento

  • Preistoria

    Preistoria

  • Ciclabili

    Ciclabili

  • Valle san Giacomo

    Valle san Giacomo

  • Barocco

    Barocco

  • Parchi urbani

    Parchi urbani

  • Immacolatelle

    Immacolatelle

  • Speciali

    Speciali

  • Archeologia industriale

    Archeologia industriale

  • Valle del Bove

    Valle del Bove

  • Simeto

    Simeto

  • Romani

    Romani

  • Chiese

    Chiese

  • Greci

    Greci

  • Fiumi e laghi

    Fiumi e laghi

Etna - Domenica 19-09-2021 16:17:51 - Il sole sorge alle 06:44 e tramonta alle 19:02 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- Ilice du Saucu -- Grotta Cantarella -- Calanchi Cannizzola -- Hanno visitato il sito: 20.307.682 utenti - Nel 2021: 2.582.386 - Nel mese di Settembre: 222.614 - Oggi: 8.428 - On line: 37

Foto - Sant'Anna Bocena
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Sant Anna Bocena

Foto di: Etnanatura e Catena Lo Turco

Descrizione:
La prima colonia greca di Sicilia fu fondata da popoli provenenti dalla Calcidia.
Racconta Tucidide ne "La guerra del Peloponneso" (libro VI, 3,1):
"Primi fra i Greci i Calcidesi venuti per mare dall'Eubea fondarono Nasso ed innalzarono un altare ad Apollo Archegetes...".
Dopo la sconfitta subita da Dionisio I�, tiranno di Siracusa, i greci di Nasso fuggirono dalla città per trovare rifugio nel promontorio di Taormina che abbracciava un vasto territorio che aveva inizio da Milazzo e comprendeva anche la Valle d'Agrò. Tutti territori dell'entroterra che garantivano una certa sicurezza e che, nel contempo, si segnalavano per la loro bellezza essendo delle terrazze che si affacciano sullo Ionio.
Così anche Bocena-Sant'Anna costituì un territorio di insediamento dei greci di Nasso, scelta per il terreno fertile e per una fitta boscaglia che garantiva legno e cacciagione.
Ma già altri popoli, prima e dopo dei greci, si insediarono in questo territorio come ci testimoniano diversi reperti rinvenuti in zona. Ci rimane testimonianza dei Siculi, dei Sicani, degli Elmi, dei Fenici ed degli Ebrei. Più tardi l'insediamento si è spostato più in giù nella Kallis Aurea o Vallis Aurea, l'attuale Gallodoro.
Catena Lo Turco
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)