• Troina

    Troina

  • San Marco DAlunzio

    San Marco DAlunzio

  • Sant Alessio

    Sant Alessio

  • Mascali

    Mascali

  • Valverde

    Valverde

  • Brolo

    Brolo

  • Caronia

    Caronia

  • Mandanici

    Mandanici

  • Santa Maria di Licodia

    Santa Maria di Licodia

  • Pozzallo

    Pozzallo

  • Ali

    Ali

  • Militello

    Militello

  • Maniace

    Maniace

  • Patti

    Patti

  • Palazzolo Acreide

    Palazzolo Acreide

  • Castelmola

    Castelmola

  • Santa Lucia del Mela

    Santa Lucia del Mela

  • Centuripe

    Centuripe

  • Ucria

    Ucria

  • Augusta

    Augusta

Etna - Venerdì 23-04-2021 10:28:31 - Il sole sorge alle 06:11 e tramonta alle 19:44
Le news di Etnanatura -- Monte Nero delle Concazze -- Timpa Leucatia -- Hanno visitato il sito: 18.452.654 utenti - Nel 2021: 727.358 - Nel mese di Aprile: 150.838 - Oggi: 2.912 - On line: 23

Foto - Spezieria
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Spezieria

Foto di: Sebastiano D'Aquino

Descrizione:
Nella parte Ovest di Cava Ispica (territorio di Modica) si trova la "Spezieria", con un ingresso in parte crollato. La "Spezieria" di un ambiente costituito da una grande sala a pianta quadrangolare. Le pareti presentano decine di incavi che fanno pensare a mensole e ripostigli dove collocare e sistemare ordinatamente vasi e contenitori di unguenti, creme, pozioni d'erbe di varia natura. Lungo uno dei lati si individuano tre absidi irregolari. Occupa, inoltre, gran parte della parete, tutt'attorno, un ampio sedile circolare ricavato nella roccia. Una buca scavata nella roccia calcarea del pavimento ha fatto pensare a una specie di mortaio, tanto da indurre qualche studioso a ipotizzare che il sito fosse adibito a una specie di farmacia, da cui il nome "spezieria" come appunto è denominata nel dialetto locale. Sembra che possa trattarsi di un luogo destinato a sepolcro, modificato in epoca posteriore per una diversa destinazione, se si tien conto della particolare ampiezza della grotta, della sua forma circolare e della bassa banchina che contorna gran parte delle pareti, nonché della celletta. Sullo stesso fianco della Cava si può visitare il "Salinitro", uno di complessi più suggestivi che offre alla vista del visitatore altri sepolcri e grotte le une sulle altre, in parte crollate.
Fonte Wikipedia
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)