• Rocca san Marco

    Rocca san Marco

  • Tempio di Apollo Siracusa

    Tempio di Apollo Siracusa

  • Castello Forza Agro

    Castello Forza Agro

  • Parco Archeologico Leontinoi

    Parco Archeologico Leontinoi

  • Cuba di Castiglione

    Cuba di Castiglione

  • Alessandrano e sant Anna

    Alessandrano e sant Anna

  • Grotta Cantarella

    Grotta Cantarella

  • Biviere Cesaro

    Biviere Cesaro

  • Monte Turcisi

    Monte Turcisi

  • Castello Rufo Ruffo

    Castello Rufo Ruffo

  • Pozzo Monte Vituddi

    Pozzo Monte Vituddi

  • Monte Iudica

    Monte Iudica

  • Basilica monte Po

    Basilica monte Po

  • Terme romane Misterbianco

    Terme romane Misterbianco

  • Grotta Giuffrida

    Grotta Giuffrida

  • Palazzo Riggio Carcaci

    Palazzo Riggio Carcaci

  • Castellaccio

    Castellaccio

  • Ponte Serravalle

    Ponte Serravalle

  • Casa Bada

    Casa Bada

  • Santa Maria la Scala

    Santa Maria la Scala

  • Current
Etna - Lunedì 27-09-2021 15:37:12 - Il sole sorge alle 06:51 e tramonta alle 18:50 - Luna gibbosa calante luna
Le news di Etnanatura -- Castagno di Rinazzu -- Fau di Saraneddu -- Minicucco di Fornazzo -- Ilice du Saucu -- Grotta Cantarella -- Hanno visitato il sito: 20.397.341 utenti - Nel 2021: 2.672.045 - Nel mese di Settembre: 312.273 - Oggi: 7.843 - On line: 54

Foto - Torre San Pietro Clarenza
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Torre San Pietro Clarenza

Foto di: Etnanatura e Salvo Nicotra

Descrizione:
Nel 1779 i territori dell'attuale comune di San Pietro Clarenza vennero acquisiti dal nobile catanese Giuseppe Mario Clarenza o Chiarenza. Egli faceva parte di una nobile famiglia di origine greca ed era titolare di uno stemma con lo sfondo d'argento raffigurante un braccio armato tendente una spada ed accompagnato a destra da una cometa e a sinistra da due stelle a sei raggi, il tutto di colore rosso. Quando venne acquistato il Casale, seguendo una consuetudine in vigore a quei tempi, e cioè che il compratore dava il proprio cognome alla terra acquistata, Giuseppe Mario Clarenza, aggiunse al nome di San Pietro, il proprio cognome per cui il Casale venne da allora chiamato San Pietro Clarenza. La torre pare fosse usata come vedetta perché era il punto più alto del feudo dei Clarenza.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)