• Ramacca

    Ramacca

  • Taormina

    Taormina

  • Carlentini

    Carlentini

  • Sant Alfio

    Sant Alfio

  • Santa Maria di Licodia

    Santa Maria di Licodia

  • Roccavaldina

    Roccavaldina

  • Montagnareale

    Montagnareale

  • Acireale

    Acireale

  • Mojo Alcantara

    Mojo Alcantara

  • Fiumefreddo di Sicilia

    Fiumefreddo di Sicilia

  • Francavilla di Sicilia

    Francavilla di Sicilia

  • Floresta

    Floresta

  • Castiglione di Sicilia

    Castiglione di Sicilia

  • San Marco DAlunzio

    San Marco DAlunzio

  • Valverde

    Valverde

  • Belpasso

    Belpasso

  • Tripi

    Tripi

  • Frazzano

    Frazzano

  • Giarre

    Giarre

  • Castell'Umberto

    Castell'Umberto

Etna - Lunedì 27-09-2021 15:21:44 - Il sole sorge alle 06:51 e tramonta alle 18:50 - Luna gibbosa calante luna
Le news di Etnanatura -- Castagno di Rinazzu -- Fau di Saraneddu -- Minicucco di Fornazzo -- Ilice du Saucu -- Grotta Cantarella -- Hanno visitato il sito: 20.397.172 utenti - Nel 2021: 2.671.876 - Nel mese di Settembre: 312.104 - Oggi: 7.674 - On line: 56

Foto - Torre di Casalotto
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Torre di Casalotto

Foto di: Etnanatura, Michele Torrisi

Descrizione:
L'intero complesso sorge sulla sommità di un poggio, in posizione prominente rispetto alla campagna circostante. Si tratta di un tipo di masseria fortificata, meglio conosciuta con il nome di "baglio". Possiede una cinta muraria dalla pianta irregolare, inframmezzata di tanto in tanto da alcune garitte leggermente aggettanti. All'interno del circuito murario si distinguono due corpi di fabbrica: il primo, orientato est/ovest, rappresentava probabilmente la zona residenziale; il secondo, orientato nord/sud, ospitava probabilmente tutte le attività legate alla coltivazione del vasto territorio sottomesso al controllo della grande masseria. Non è da escludere che la parte settentrionale di quest'ultimo corpo di fabbrica un tempo fosse l'abitazione del custode del "baglio" (meglio conosciuto con il nome di "massaro"). Infine alla confluenza delle due strutture si erge, imponente, una torre dalla pianta poligonale irregolare. Quest'ultima struttura parrebbe presentare una stratificazione edilizia risalente ad epoca più antica, possibilmente medievale.
Da http://www.mondimedievali.net.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2021 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)