Warning: include(../aggiornavisitatori.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101

Warning: include(../aggiornavisitatori.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101

Warning: include(): Failed opening '../aggiornavisitatori.php' for inclusion (include_path='.:/php7.0/lib/php/') in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101
Glaucium flavum
Glaucium flavum
Nome:
Glaucium flavum
Descrizione:
È una specie emicriptofita scaposa, biennale ma talora perennante, alta da 30 a 90 cm. Il fusto è eretto, glabrescente, di colore verde glauco e se spezzato emette un latice denso di colore giallastro. Le foglie sono alterne, ricoperte su entrambe le pagine di una peluria bianca, con margini lievemente ondulati. Le foglie basali, pennatosette, hanno un corto picciolo, le cauline sono sessili, progressivamente più corte e lobate. I fiori ermafroditi e solitari, hanno un diametro di 4 -7 cm, con 2 sepali caduchi e corolla composta da 4 petali obovati, di colore giallo talvolta con sfumature arancio alla base. L'ovario è uniloculare. Fiorisce da maggio a ottobre Il frutto è una capsula grossolanamente cilindrica, talora ripiegata a forma di corno, con una estremità a punta di freccia, lunga 15-30 cm, formato da due valve che si aprono a maturità per rilasciare i numerosi semi. La specie è diffusa sulle coste del mar Mediterraneo ma anche sulla coste europee dell'Atlantico e nel canale della Manica, dal livello del mare sino a circa 800 m di altitudine Si tratta di una specie nitrofila, che popola le scogliere e le dune costiere. Si può anche trovare ai margini dei campi coltivati o di terreni incolti. Fonte Wikipedia.
Comune:
Taormina
Località:
Castello Saraceno
Coordinate inizio percorso:
37°51'10''-15°17'10''
Coordinate fine percorso:
37°51'16''-15°17'04''
Quota inizio percorso:
239 m
Quota fine percorso:
375 m
Mappa percorso:
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
La catalogazione dei fiori e della flora di questa pagina è stata possibile grazie alla competenza ed alla squisita cortesia del prof. Alfonso La Rosa, responsabile del gruppo facebook Flora spontanea siciliana, e di tutti gli iscritti al gruppo. A tutti un caloroso ringraziamento!
Camillo Bella
Copyright Camillo Bella 2009