Warning: include(../aggiornavisitatori.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101

Warning: include(../aggiornavisitatori.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101

Warning: include(): Failed opening '../aggiornavisitatori.php' for inclusion (include_path='.:/php7.0/lib/php/') in /web/htdocs/www.etnanatura.it/home/flora/dettaglio.php on line 101
Hypericum tetrapterum
Hypericum tetrapterum
Nome:
Hypericum tetrapterum
Descrizione:
Hypericaceae. Erba di San Giovanni alata, Nome italiano: Erba di S. Giovanni alata. Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie. Descrizione: Pianta perenne, alta 20-30 cm, occasionalmente oltre il mezzo metro, glabra. Fusto prostrato alla base, quindi eretto, ramoso, quadrangolare e sugli angoli con ali larghe 0,5 mm. Foglie dimorfe, in maggioranza ellittiche, però alcune ovato-lanceolate, con ghiandole traslucide e con poche ghiandole nere. Inflorescenza in corimbi multiflori. Sepali 5, lanceolati, acuti, interi, senza ghiandole sul bordo. Petali 5, gialli, di 5-7 mm, spesso lobati da un lato, raramente con ghiandole nere. Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica. Antesi: da Giugno ad Agosto. Distribuzione in Italia: Presente su tutto il territorio nazionale. Habitat: Paludi, sponde, canneti, dal piano fino ai 1500 m. Da http://www.actaplantarum.org/
Link percorso:
Comune:
Forza Agro
Località:
Casale
Coordinate inizio percorso:
37°55'11''-15°19'43''
Coordinate fine percorso:
37°55'35''-15°19'11''
Quota inizio percorso:
351 m
Quota fine percorso:
261 m
Mappa percorso:
I sapori di Sicilia Dipartimento botanica Cutgana Parco botanico del Chianti Fungaioli siciliani Masseria Fontanazza Fiori di sicilia Sebastiano D'Aquino
La catalogazione dei fiori e della flora di questa pagina è stata possibile grazie alla competenza ed alla squisita cortesia del prof. Alfonso La Rosa, responsabile del gruppo facebook Flora spontanea siciliana, e di tutti gli iscritti al gruppo. A tutti un caloroso ringraziamento!
Camillo Bella
Copyright Camillo Bella 2009