Ilice Carrinu

Ilice Carrinu
Comune:
Milo - Località: Caselle
Coordinate inizio percorso: 15°06'20'' - 37°43'09''
Coordinate fine percorso: 15°05'42'' - 37°43'05''
Quota inizio percorso: 818 m.s.m. - Quota fine percorso: 939 m.s.m.
Tempo percorso (andata e ritorno): 1h 30'
Distanza (andata e ritorno): 3.4 km
Grado difficoltà: 3/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!
Foto di: Etnanatura, Fabio Luchino, Michele Torrisi, Agatino Reitano

Descrizione:
Nel versante orientale dell’Etna, in territorio di Zafferana Etnea, si trova un leccio, Quercus Ilex, quasi millenario: l’Ilice di Carrinu, dal nome di un antico proprietario del fondo, o Ilice du Pantanu, dall’antica presenza di una zona umida nelle sue adiacenze. Situato a 970 metri di altezza alle pendici dell’Etna, è l’ultimo esemplare di una rigogliosa foresta di lecci che risale a settecento anni fa, che anticamente collegava il versante orientale con quello settentrionale dell’Etna. Il magnifico albero espande su un possente tronco un’imponente architettura di lunghi rami, perciò è detto “l’albero dai rami più lunghi del mondo”, ha una circonferenza del tronco di circa cinque metri ed è alto diciannove metri. Questo leccio dalle foglie verde scuro, dai rami contorti e lunghissimi, il tronco massiccio e scuro, le lunghe radici nodose aeree, per le sue impressionanti dimensioni è uno degli alberi più fascinosi e più vetusti dell’Etna e sarebbe il secondo per antichità e grandezza in Italia. Una delle colonne portanti del cielo.
Testo di Marinella Fiume

Download mappe
Indicazioni percorso:
Imboccando via Spoto si procede per 350 metri da dove inizia il percorso per l'Ilice di Carrinu (è indicato da un cartello). Si procede per 150 e si svolta a destra. Proseguite per il sentiero fino a trovare, in cima alla collina, un grande cancello di legno che scavalcate. Ancora altri 250 metri e incontrerete, sulla sinistra, un nuovo cartello.Seguite con attenzione il sentiero, che ora è meno evidente, fino ad incontrare, in prossimità di un rifugio diroccato, il grande leccio. Un percorso alternativo e senz'altro più affascinante, anche se più lungo, è quello che inizia da Pianobello (
vedi sentiero Etnanatura)

Come arrivare all'inizio del sentiero:
Indirizzo di partenza:

(es.: Via Nazionale, 87, 00184 Roma, Italia)

Mappa altimetrica Mappa altimetrica
Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(**) Pagina Mappa Tipologia
Ilice Carrinu00.94LinkLinkPianobello-Alberi secolari
Ginestra di Milo1.081.08LinkLinkAlberi secolari
Quercia di Panzazza1.141.57LinkLinkPianobello-Alberi secolari
Rifugio Pianobello1.141.34LinkLinkPianobello-Rifugi
Piano Bello Monte Fontane1.142.84LinkLinkPianobello-Consigliati-Valle del Bove
Pianobello1.142.43LinkLinkPianobello-Valle del Bove
Dagale lunghe1.141.34LinkLinkPianobello-Ciclabili
Sciammaro lupo1.142.43LinkLinkConsigliati
Pianobello Piano dell Acqua1.382.11LinkLinkPianobello-Consigliati
Dagala del Picchio1.462.88LinkLinkRifugi-Consigliati
Bosco Nicolosi1.570.55LinkLink
Fornace di Fornazzo1.851.83LinkLinkArcheologia industriale
Monte Calanna2.112.98LinkLinkConsigliati
Cavasecca2.112.59LinkLinkCiclabili-Valle san Giacomo
Portella Calanna2.132.52LinkLink
Cerro di Portella Calanna2.132.52LinkLinkAlberi secolari
Ilice di Portella Calanna2.132.52LinkLinkAlberi secolari
Monte Fior di Cosimo2.132.52LinkLinkValle san Giacomo
Pietra Barca2.142.52LinkLinkValle san Giacomo
Roverella Cugnu di Mezzu2.142.53LinkLinkAlberi secolari-Valle san Giacomo

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.
Previsioni meteo Milo
Siti Web
Etichette:
- - - - -
© 2016 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non commerciale 3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)