• Castello di Buccheri

    Castello di Buccheri

  • Grotte Gazzena

    Grotte Gazzena

  • Monte Rinatu

    Monte Rinatu

  • Orgale

    Orgale

  • Basilica monte Po

    Basilica monte Po

  • Monti Silvestri

    Monti Silvestri

  • Cava del Cassibile

    Cava del Cassibile

  • Cedro parco Zafferana

    Cedro parco Zafferana

  • Pianobello Piano dell Acqua

    Pianobello Piano dell Acqua

  • Grotta del Cernaro

    Grotta del Cernaro

  • Quercia di Panzazza

    Quercia di Panzazza

  • Torre Saracena Roccalumera

    Torre Saracena Roccalumera

  • Acqua del Ferro

    Acqua del Ferro

  • Grotta del Coniglio

    Grotta del Coniglio

  • Primosole

    Primosole

  • Rifugio monte Palestra

    Rifugio monte Palestra

  • Piano dei Monaci

    Piano dei Monaci

  • Vigna della Signora

    Vigna della Signora

  • Pantano Lentini

    Pantano Lentini

  • Grotta Micio Conti

    Grotta Micio Conti

  • Current
Italiano English Etna - Martedì 18-06-2024 11:30:14 - Il sole sorge alle 05:36 e tramonta alle 20:26 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- San Nicola Buccheri -- Zappino piano Provenzana -- Faggio piano Provenzana -- Piano Provenzana -- Due monti -- Rifugio monte Baracca -- Monte Baracca -- San Nicolò l'Arena -- Castello Ursino -- Ponte sant Alfano -- Hanno visitato il sito: 93.852.197 utenti - Nel 2024: 2.531.939 - Nel mese di Giugno: 336.885 - Oggi: 11.761 - On line: 206

Foto - Castello di Bolo
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Castello di Bolo

Foto di: Salvo Nicotra

Descrizione:
Il Castello di Bolo giace sulla sommità di un'alta collina che domina le circostanti vallate tra Bronte e Troina. Della fortezza rimangono, con grande rammarico, solo pochi ruderi. Tuttavia è possibile ricostruirne parzialmente la pianta: essa è di forma stretta ed allungata ed occupa tutto lo spazio disponibile presso l'angusta sommità dell'altura. Due sostanziosi resti murari lagano l'edifico ad epoca medievale, sebbene sia difficile, nell'attuale stato degli studi, affermare che i ruderi risalagno ad epoca normanna. Le mura sono costruite con pietre malamente sbozzate, legate insieme da malta di discreta qualità. L'equilibrio statico della costruzione è completamente compromesso e frequenti sono i crolli, soprattutto lungo il fianco meridionale del colle, particolarmente scosceso e difficilmente accessibile. La tipologia della fortificazione ricorda, a grandi linee, quella di una fortezza a guardia dei passi, che da Randazzo conducevano e conducono a Troina e viceversa. Del casale, che intorno al castello gravitava, a tutt'oggi non rimane, purtroppo, alcuna traccia. Presso i pochi resti murari ancora esistenti si riconosce la presenza di una cisterna. Il primo accenno dell'esistenza del Casale di Bolo è del 1139, durante la dominazione normanna. Nel 1392 un diploma reale prescriveva che i suoi abitanti dovevano rivolgersi per le loro cause al Capitano Giustiziere di Randazzo. Successivamente, nel 1535, Bolo e Cattaino furono abbandonati dagli abitanti per riunirsi, assieme agli altri casali, e formare un unico popolo in Bronte come ordinato da Carlo V.
Da http://www.icastelli.it/castle-1234881761-castello_di_bolo-it.php
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2024 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti del sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non comm.4.0 Italia(CC BY-NC-SA 4.0 DEED)