• Grotta Giuffrida

    Grotta Giuffrida

  • Pantalica

    Pantalica

  • Castello Solicchiata

    Castello Solicchiata

  • Grotta Piano Cavoli

    Grotta Piano Cavoli

  • Mulino Troina

    Mulino Troina

  • Schiena dell Asino

    Schiena dell Asino

  • Ilice Portella Calanna

    Ilice Portella Calanna

  • Torre Saracena Roccalumera

    Torre Saracena Roccalumera

  • Porta dei Saraceni

    Porta dei Saraceni

  • Santa Maria Randazzo

    Santa Maria Randazzo

  • Cerro di Portella Calanna

    Cerro di Portella Calanna

  • Castello Santapau

    Castello Santapau

  • Monte Fior di Cosimo

    Monte Fior di Cosimo

  • Castello Ursino

    Castello Ursino

  • Torre Mina

    Torre Mina

  • Santa Domenica

    Santa Domenica

  • Ercia

    Ercia

  • Parco Archeologico Leontinoi

    Parco Archeologico Leontinoi

  • Monte Arcimis

    Monte Arcimis

  • Carcaci

    Carcaci

  • Current
Etna - Martedì 04-10-2022 22:07:19 - Il sole sorge alle 06:57 e tramonta alle 18:39 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- Pidata di sant'Agata -- Chiesa Carmine Nunziata -- Monte Castellaccio -- Bosco di Centorbi -- Sieli -- Pozzo Blandini -- Hanno visitato il sito: 34.343.628 utenti - Nel 2022: 13.232.090 - Nel mese di Ottobre: 439.007 - Oggi: 121.242 - On line: 251
Etnanatura vuole essere un portale di informazioni aperto che presenta come tema principale l'Etna: sul sito si trovano moltissimi sentieri del vulcano e della Sicilia orientale con le mappe, le descrizioni, le foto.
Etnanatura é un portale attento alle tematiche ecologiche e sociali. A differenza di altri siti non nasce con finalitá commerciali o narcisistiche ma come un sito di servizio, di condivisione e di denuncia.
A rappresentare quello che siamo, la nostra visione e la nostra mission abbiamo scelto le parole di Peppino Impastato:
"Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un'arma contro la rassegnazione, la paura e l'omertá. All'esistenza di orrendi palazzi sorti all'improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilitá, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che é cosí, pare dover essere cosí da sempre e per sempre. E' per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui piú l'abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiositá e lo stupore".

Per informazioni contattare info@etnanatura.it
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2022 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non comm.3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)