• Salto del Cane

    Salto del Cane

  • Palazzo Biscari

    Palazzo Biscari

  • Monte Kalfa

    Monte Kalfa

  • Pantano Lentini

    Pantano Lentini

  • Palazzo Ciampoli

    Palazzo Ciampoli

  • Grotta del Gelo

    Grotta del Gelo

  • Giarrita

    Giarrita

  • Rifugio Carpinteri

    Rifugio Carpinteri

  • Pidata di sant Agata

    Pidata di sant Agata

  • Palazzo Pennisi Acireale

    Palazzo Pennisi Acireale

  • Monastero Benedettini

    Monastero Benedettini

  • San Marco

    San Marco

  • Grotta D Angela

    Grotta D Angela

  • Grotta del Crocifisso

    Grotta del Crocifisso

  • Acquedotto romano Scalilli

    Acquedotto romano Scalilli

  • Grotte Balze Soprane

    Grotte Balze Soprane

  • Vallone del Turco

    Vallone del Turco

  • Grotta Comune

    Grotta Comune

  • Monastero san Nicolo la Rena

    Monastero san Nicolo la Rena

  • Valle del Loddiero

    Valle del Loddiero

  • Current
Italiano English Etna - Sabato 24-02-2024 08:01:45 - Il sole sorge alle 06:36 e tramonta alle 17:49 - Luna piena luna
Le news di Etnanatura -- Gelso del Pozzo Antico -- Grotta eremo sant'Anna -- Quercia Marchesana -- Sambuchetti Campanito -- Monastero san Nicolò la Rena -- Contrada Fildidonna -- Villa Moncada -- Tipuana di villa Moncada -- Cisterna della Regina -- Fico della Rotonda -- Quercia santa Lucia -- Faggi della Cubania -- Fau di Saraneddu -- Roverella di Pomazzo -- Acero del bosco Nicolosi -- Hanno visitato il sito: 92.149.298 utenti - Nel 2024: 829.040 - Nel mese di Febbraio: 351.023 - Oggi: 4.308 - On line: 152

Foto - Minicucco di Fornazzo
Per saperne di più: pagina Etnanatura--> Minicucco di Fornazzo

Descrizione:
Il bagolaro (comunemente conosciuto come Minicucco) ha un'altezza di diciotto metri, un tronco di quasi quattro di circonferenza (3.8m) e una chioma larga 12 metri. Pur essendo in ottimo stato vegetativo, ha il tronco profondamente fessurato da parte a parte e negli anni passati è stato incatenato per le branche principali per evitare la spaccatura completa del tronco. Fino a vent'anni fa veniva utilizzato dai giovani del borgo per coraggiose arrampicate. Adesso offre un fresco riparo dal sole estivo o un imponente spettacolo in inverno quando spoglio dal suo fitto fogliame si rivela in tutta la suo maestosità.
Info da Associazione trucioli.
L'albero è inserito nel catalogo degli "Alberi Monumentali d'Italia" con codice scheda 05/F214/CT/19. Il nome scientifico è "Celtis australis L". Il fusto ha una circonferenza di 3,8 metri ed è alto 18 metri.
Avvertenze - Chi siamo - Mappa del sito - Siti amici - Sitografia Etna - Scrivici

© 2024 Etnanatura.it - Camillo Bella - Tutti i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Creative Commons attrib. non comm.3.0 Italia(CC BY-NC-SA 3.0)