Le news di Etnanatura -- Torre Rossa -- Serracozzo -- Sciara del Follone -- Eremo monte Turcisi -- Eremo santa Febronia -- Hanno visitato il sito: 16.689.121 utenti - Nel 2020: 2.090.166 - Nel mese di Luglio: 53.378 - Oggi: 1.496 - On line: 17
Grotta degli archi
Attenzione! L'ingresso nelle grotte o nelle cave comporta sempre elevati livelli di pericolo e deve essere fatto solo con attrezzature adeguate e in presenza di personale qualificato.
Nome:
Grotta degli archi
Comune:
Località:
Galvarina
Coordinate inizio:
14°58'52,32'' - 37°41'36,04''
Coordinate fine:
14°57'53,48'' - 37°43'38,63''
Quota inizio:
1749 m.s.m.
Quota fine:
2040 m.s.m.
Tempo percorso:
5h - Andata e ritorno.
Distanza:
14.8 km - Andata e ritorno.

Grado difficoltà: 4/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!

Descrizione:
La Grotta degli Archi è un bell'esempio di apparato eruttivo che presenta un cono di scorie, formatosi sulla frattura eruttiva, un canale ed un tubo di scorrimento che si sviluppano su due livelli sovrapposti. Il livello superiore, che parte dal cono di scorie, è costituito da un bel canale di scorrimento a cielo aperto, chiuso in alcuni tratti da archi di roccia (da cui il nome della cavità). Questo livello è lungo circa 350 m. Al di sotto di questo, si trova un tubo di scorrimento che è ostruito, nella parte centrale, per il congiungimento del pavimento con la volta ed è accessibile dalle due estremità. L'accesso superiore, che si trova in corrispondenza dell'arco di roccia formatosi a ridosso del cono di scorie, è costituito da uno scivolo che dà accesso al tratto della grotta di scorrimento lungo circa 100 m. Un altro scivolo, a valle del primo arco di roccia, dà invece accesso, dal basso, al tratto di tubo di scorrimento, a valle dell'ostruzione, e che è possibile risalire per circa 70 m, superando anche un salto di circa 3 m. Si ha notizia dell'uso, nel passato, della cavità come deposito di neve. Da CSE Catania - Renato Bonaccorso e Roberto Maugeri
Download mappe
Indicazioni percorso:
Seguite la pista altomontana da Piano Vetore. Prima di arrivare al rifugio Galvarina. Oltrepassata la colata lavica del 1607. Svoltate a destra lato monte. Il sentiero è indicato dagli omini di pietra. Comunque ci si deve sempre tenere ai bordi della colata del 1607, tenendo alla sinistra monte Pecoraro, sino ad arrivare ai crateri che l'hanno determinata, ben visibili già dalla pista altomontana.

Come arrivare all'inizio del sentiero:
Indirizzo di partenza:

(es.: Via Nazionale, 87, 00184 Roma, Italia)

Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Rifugio monte Palestra 0 6.34 Link Link Rifugi
Rifugio della Galvarina 0 5.22 Link Link Rifugi
Grotta degli archi 0 4.03 Link Link Grotte-Consigliati
Monte Vetore 0.04 0.04 Link Link
Rifugio Santa Barbara 0.04 0.8 Link Link Rifugi
Rifugio san Giovanni Gualberto 0.04 2.11 Link Link Rifugi
Rifugio Carpinteri 0.04 1.48 Link Link Rifugi
Monte Nero degli Zappini 0.04 1.27 Link Link Ciclabili-Consigliati
Grotta Santa Barbara 0.04 0.8 Link Link Grotte
Nuova Gussonea 0.04 1.43 Link Link Aree protette
Grotta Gussonea 0.04 1.37 Link Link Grotte
Rifugio Ariel 0.85 0.85 Link Link Rifugi
Grotta monte Nunziata 0.99 8.17 Link Link Grotte-Ciclabili
Rifugio Milia 1.07 1.07 Link Link Rifugi
Crateri Barbagallo 1.71 5.53 Link Link Consigliati
Crateri sommitali 1.71 7 Link Link Consigliati
Rifugio Sapienza 1.71 1.71 Link Link Rifugi
Crateri eruzione 1991 2.1 2.1 Link Link Valle del Bove
Monti silvestri 2.1 2.1 Link Link
Serra la Nave 2.75 2.76 Link Link

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.
Previsioni meteo Biancavilla
Numero visite:
Totale (*): 3050 - nel 2020: 1285 - nel mese di Luglio: 70 - Oggi: 3 - (*) Da Giugno 2018
  • Aggiungi a preferiti
  • Pagina Facebook
  • Instagram
  • Gruppo Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Youtube
  • Instagram
  • Google +