• Bagno Arabo Mezzagnone

    Bagno Arabo Mezzagnone

  • Montagna di Ramacca

    Montagna di Ramacca

  • Monastero Annunziata Mandanici

    Monastero Annunziata Mandanici

  • Convento Cappuccini Francavilla

    Convento Cappuccini Francavilla

  • Monte Mojo

    Monte Mojo

  • Cuba santo Stefano

    Cuba santo Stefano

  • Akrai

    Akrai

  • Porta dei Saraceni

    Porta dei Saraceni

  • Monte Venere

    Monte Venere

  • Grotte del Ginnasio

    Grotte del Ginnasio

  • Casa Lanzafame

    Casa Lanzafame

  • Torrente Caliero

    Torrente Caliero

  • San Nicolo Militello

    San Nicolo Militello

  • Grotta Giuffrida

    Grotta Giuffrida

  • Rifugio della Galvarina

    Rifugio della Galvarina

  • Odeon Taormina

    Odeon Taormina

  • Grotta del Porcospino

    Grotta del Porcospino

  • Mulini di Aci

    Mulini di Aci

  • Contrada Cassone

    Contrada Cassone

  • Vallone della Neve

    Vallone della Neve

  • Current
Etna - Venerdì 02-12-2022 14:58:31 - Il sole sorge alle 06:56 e tramonta alle 16:42 - Luna gibbosa crescente luna
Le news di Etnanatura -- Grotta Perciata -- Vallone della Neve -- Monte Spagnolo -- Hanno visitato il sito: 41.325.613 utenti - Nel 2022: 20.214.075 - Nel mese di Dicembre: 176.753 - Oggi: 35.486 - On line: 216
Chiesa san Filippo Superiore
Nome: Chiesa san Filippo Superiore
Comune: Messina
Località:San Filippo Superiore
Descrizione Durante il Medioevo e fino al 1866, sulle balze settentrionali della vallata di San Filippo, anticamente detta Vallelonga, fiorí un monastero Basiliano, fondato probabilmente tra il VI e l'VIII secolo e rifondato, dopo la parentesi Musulmana, sullo scorcio dell'XI secolo, dal Conte Ruggero d'Altavilla. Questa fertile valle, ricca di ottime acque, trasformata e coltivata per tutto il suo sviluppo fino alle alture piú impervie con una intensitá ed una varietá di opere e di colture che non ha eguali in tutto il contado della Cittá, fu quasi certamente frequentata sin dalla preistoria, anche per l'agevole viabilitá del fondovalle, la vastitá dei boschi, l'abbondanza della selvaggina e la facilitá di difesa del territorio per i numerosi luoghi dominanti. L'Abbazia di San Filippo, ebbe numerosi privilegi sovrani e vaste concessioni territoriali. Nel XV secolo gli abati godevano del diritto di voto al Parlamento Siciliano. Il luogo dove sorgeva era ridente: "quest'Abbazia – scrive il Bonfiglio – per bellezza e comoditá di stanze, per frescura di giardini e di fontane, per il sito piano ed eminente, per l'aere salubre, é tenuta per il piú bel luogo tra le abbazie di San Basilio in Sicilia". Lo sviluppo di San Filippo, posto piú a monte sulle pendici solatie della vallata, é legata alle vicende dell'Abbazia la quale, fino al tempo della liquidazione dei beni ecclesiastici, godeva ancora di vari diritti d'uso e di proprietá anche nell'abitato, com'é documentato dalla toponomastica di tutta l'area. E anche la tessitura urbana, specialmente quella che gravita attorno alla chiesa, mette in evidenza una originaria idea urbanistica aggregante e funzionale. La chiesa, fulcro del sistema, fu edificata nel '500 al tempo del massimo splendore dell'abbazia e conserva intatta la severa armonia della linea e dei dettagli ornamentali, compreso il tetto in legno. Essa é peraltro l'unica chiesa cinquecentesca sopravvissuta al terremoto del 1908. Nel 1554, Carlo V decise di concedere al convento "L'assoluta podestá sulle acque che scorrono in questo ambito" affinchè il convento se ne potesse servire liberamente e precisava " Chiunque volesse nel corso del fiume o nel corso di quelli che vi sono nel circondario, fare con le acque di esso monastero qualche molino qualche orto o piantare verziere, deve ricevere la distribuzione delle acque da questo monastero. Per ció dovrá rivolgersi all'abate del tempo ed ai di lui monaci sottoposti come coloro che hanno da noi ricevuto il dominio e la pienissima facoltá dei mulini...." La vallata di San Filippo era conosciuta come la valle dei cento mulini ma, da quanto ci viene tramandato dagli anziani del villaggio, se ne ricordano solo 40.
Questa breve relazione é stata tratta da scritti dello storico Messinese Bruno Villari.
Dati sentiero
Download mappe
Indicazioni percorso:
Al centro della frazione di san Filippo Superiore frazione del comune di Messina.
Distanza: 0.1 km - Andata e ritorno.
Grado difficoltà:1/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!
Coordinate inizio: 15°30'01'' - 38°09'59''
Coordinate fine: 15°30'01'' - 38°09'59''
Quota inizio: 254 m.s.m.
Quota fine: 254 m.s.m.
Tempo percorso: 10' - Andata e ritorno.
Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Chiesa san Filippo Superiore 0 0 Link Link Chiese
Cascate san Filippo 1.04 1.75 Link Link Consigliati-Archeologia industriale-Fiumi e laghi-Peloritani
Forte Schiaffino 2.07 2.26 Link Link Castelli e ruderi
Sentiero Zirio 2.53 2.53 Link Link Aree protette-Ciclabili-Peloritani
Santuario Dinnammare 3.2 3.23 Link Link Chiese
Monastero Musolino 4.85 5.13 Link Link Chiese-Medioevo e Rinascimento-Peloritani
Monte Fundagazzo 4.85 4.28 Link Link Peloritani
Puntale Ferraro 4.85 5.16 Link Link Castelli e ruderi-Peloritani
Sentiero Badiazza 5.36 5.49 Link Link Peloritani
Santa Maria la Valle 5.49 5.34 Link Link Chiese-Castelli e ruderi-Bizantini-Arabi e Normanni-Peloritani
Santa Maria dei Cerei 7.43 7.43 Link Link Chiese-Bizantini
Palatium Federiciano 7.48 7.37 Link Link Castelli e ruderi-Archeologia-Arabi e Normanni
Castello di Roccavaldina 11.32 11.32 Link Link Castelli e ruderi-Medioevo e Rinascimento
Castello Rufo Ruffo 12.95 12.99 Link Link Castelli e ruderi-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento-Musei
San Pietro e Paolo Itala 14.32 14.3 Link Link Chiese-Medioevo e Rinascimento
Monte Scuderi 15.11 14.23 Link Link Aree protette-Ciclabili-Consigliati-Archeologia-Bizantini-Preistoria-Peloritani-Riserva Fiumedinisi
Gole della Santissima 15.91 14.92 Link Link Aree protette-Ciclabili-Chiese-Fiumi e laghi-Peloritani-Riserva Fiumedinisi
Torre degli Inglesi 17.39 17.43 Link Link Castelli e ruderi-Archeologia
Contrada Caloro 18.6 18.75 Link Link Riserva Fiumedinisi
Torrente Vacco 18.75 17.02 Link Link Aree protette-Fiumi e laghi-Peloritani-Riserva Fiumedinisi

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.
Previsioni meteo Messina
    Etichette
Numero visite:
Totale (*): 929 - nel 2022: 929 - nel mese di Dicembre: 1 - Oggi: 1 - (*) Da Agosto 2022
Visitatori per nazione (da Agosto 2022)

:
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • Aggiungi a preferiti
  • Pagina Facebook
  • Gruppo Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Flickr
  • Youtube
  • Wikiloc