• Speciali

    Speciali

  • Bizantini

    Bizantini

  • Grotte

    Grotte

  • Barocco

    Barocco

  • Fiumi e laghi

    Fiumi e laghi

  • Valle Agro

    Valle Agro

  • Ciclabili

    Ciclabili

  • Simeto

    Simeto

  • Archeologia

    Archeologia

  • Parchi urbani

    Parchi urbani

  • Etna

    Etna

  • Timpa Acireale

    Timpa Acireale

  • Bosco di Aci

    Bosco di Aci

  • Erei

    Erei

  • Pista Altomontana

    Pista Altomontana

  • Cave e opere sottoterra

    Cave e opere sottoterra

  • Peloritani

    Peloritani

  • Malabotta

    Malabotta

  • Riserva Fiumedinisi

    Riserva Fiumedinisi

  • Medioevo e Rinascimento

    Medioevo e Rinascimento

Italiano English Etna - Lunedì 15-04-2024 07:52:22 - Il sole sorge alle 06:22 e tramonta alle 19:37 - Luna al primo quarto luna
Le news di Etnanatura -- Santa Lucia di Mendola -- Montagna di Ramacca -- Faggio della Rocca -- Canalone dei Faggi -- Cava Alfano -- Cozzo Matrice -- Cava del Cassibile -- Hanno visitato il sito: 92.899.631 utenti - Nel 2024: 1.579.373 - Nel mese di Aprile: 179.507 - Oggi: 2.531 - On line: 86
Villa Moncada
Nome: Villa Moncada
Comune: Paterno
Località:Centro
Descrizione Il Giardino Moncada (o Villa Moncada) é il principale parco pubblico di Paternó, in provincia di Catania, di proprietá comunale, il piú grande per estensione della cittá e situato all'ingresso del suo centro storico.
L'area su cui sorge fu all'origine un esteso fondo agricolo dedicato alla coltivazione degli agrumi, situato nella parte orientale della cittadina etnea, donato nel 1912 al Comune di Paternó dal cavalier Carmelo Moncada (1860-1945), un nobile e possidente del luogo, allo scopo di realizzarvi un giardino pubblico. Il terreno era molto vasto ed aveva un'estensione di 26.500 m², e il progetto per la realizzazione del giardino fu affidato all'ingegner Vincenzo La Russa. Lungaggini burocratiche impedirono l'avvio immediato dei lavori per la sua costruzione, e rimasta ancora inattuata, nel 1939 il Moncada confermó la donazione del fondo di sua proprietá al Comune.
Lo scoppio della seconda guerra mondiale bloccó la costruzione della villa, e il terreno fu utilizzato come ospedale da campo, fatto allestire da Padre Vincenzo Ravazzini (1910-1943), un frate cappuccino emiliano originario di Castellarano. Nel dopoguerra furono avviati i lavori per la costruzione della villa, parzialmente inaugurata e aperta nel 1953. Alla conclusione dei lavori, avvenne l'inaugurazione ufficiale con la cerimonia svoltasi l'8 luglio 1957, presieduta dall'allora sindaco Barbaro Lo Giudice, e il giardino fu intitolato alla memoria del Cavaliere Moncada, di cui in occasione della medesima cerimonia fu scoperto il busto marmoreo. Nel 1959, fu installato il busto marmoreo del professor Gaetano Cutore (1869-1955), insigne medico e anatomista paternese. Il Giardino Moncada divenne fin da subito luogo di ritrovo e di passeggio delle famiglie paternesi, oltre che luogo di attrazione cittadino, tanto da essere oggetto di interesse di operatori televisivi, che nel 1967 vi girarono dei filmati per l'Intervallo Rai.
Il 14 luglio 1973, all'interno del Giardino Moncada, in occasione del trentesimo anniversario dei tragici bombardamenti avvenuti a Paternó, per i quali il comune etneo nel 1972 fu decorato della Medaglia d'oro al valor civile, si svolse una solenne cerimonia in occasione della quale fu eretta una stele in memoria di Padre Ravazzini.
Nel 1982, nella villa fu apposto il terzo busto raffigurante il tenore paternese Giulio Crimi (1885-1939).
Nel 1991, sono stati effettuati significativi lavori di restauro, che ne modificarono lo stile architettonico, e di rifacimento degli spazi verdi e di strutture come la fontana circolare. Ció nonostante, la villa a partire dalla fine degli anni novanta andó in progressivo stato di abbandono e di degrado, con il verificarsi soprattutto di atti vandalici compiuti da ignoti nelle ore notturne, come quelli che hanno distrutto i tre busti marmorei e il parco giochi, e causato l'uccisione delle papere all'interno della fontana. Il Giardino Moncada, la piú grande area verde di Paternó, nonchè uno dei giardini pubblici piú estesi della provincia di Catania, é situato nella parte orientale della cittá, all'ingresso del centro storico. L'ingresso principale si trova nella piazzetta antistante che fa parte della via Vittorio Emanuele, e si trova a poca distanza dalla stazione FCE e dallo svincolo della Strada Statale 121, principale porta d'ingresso alla cittá agli autoveicoli. Un ingresso secondario si trova invece nella parte posteriore, in via della Libertá.
Ô definito il "polmone verde" di Paternó per la considerevole quantitá di specie vegetali. Esso si presenta all'interno con un largo vialetto che conduce alla fontana, ed é caratterizzato dalla presenza di ampie aree verdi, con aiuole e alberi di alto fusto e di varie tipologie, tra cui palme e pini, che fanno da ornamento per i vialetti secondari.
L'area é stata utilizzata per ospitare eventi di pubblico interesse, in particolare la Fiera di Settembre, che si svolge dal 1976, dedicata all'agricoltura, all'artigianato locale, al commercio, ai prodotti tipici ed enogastronomici, e comprende anche gli spettacoli.
Fonte Wikipedia.
Dati sentiero
Download mappe
Indicazioni percorso:
In via Vitt. Emanuele e Paternó.
Distanza: 0.1 km - Andata e ritorno.
Grado difficoltà:1/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!
Coordinate inizio: 14°54'35'' - 37°34'10''
Coordinate fine: 14°54'35'' - 37°34'10''
Quota inizio: 255 m.s.m.
Quota fine: 255 m.s.m.
Tempo percorso: 10' - Andata e ritorno.
Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Villa Moncada 0 0 Link Link Parchi urbani
Tipuana di villa Moncada 0 0 Link Link Alberi secolari
Fico della Rotonda 0.22 0.22 Link Link Alberi secolari
Abbazia santa Maria la Scala 1.32 1.3 Link Link Chiese-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento
Collina di Paterno 1.34 1.43 Link Link Chiese-Castelli e ruderi-Archeologia-Romani-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento
Castello di Paterno 1.45 1.45 Link Link Castelli e ruderi-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento
Cristo al Monte 1.5 1.5 Link Link Chiese-Barocco
Salinelle dei Cappuccini 1.77 1.77 Link Link Aree protette
Acquedotto romano Porrazzo 2.22 2.27 Link Link Archeologia-Romani-Acquedotto romano
Salinelle di san Biagio 2.25 2.92 Link Link
Acquedotto romano Scalilli 3.06 3.44 Link Link Archeologia-Romani-Acquedotto romano
Salinelle del Fiume 4.06 3.99 Link Link Simeto
Salinelle del Simeto 4.12 4.46 Link Link Simeto-Fiumi e laghi
Castellaccio Pietralunga 4.42 4.42 Link Link Grotte-Simeto-Archeologia-Preistoria-Fiumi e laghi
Allevamento Borbonico 4.42 6.07 Link Link Archeologia-Romani
Ponte romano Pietralunga 4.44 4.04 Link Link Simeto-Archeologia-Romani-Fiumi e laghi
Acquedotto romano Valcorrente 4.6 4.57 Link Link Archeologia-Romani-Acquedotto romano
Valle del Simeto 4.95 10.57 Link Link Ciclabili-Simeto-Fiumi e laghi
Fontana del Cherubino 5.15 5.15 Link Link
Grammena 5.21 5.3 Link Link Archeologia-Romani-Medioevo e Rinascimento

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.
Previsioni meteo Paterno
Link siti
Link siti
- Wikipedia
- Loquis
    Etichette
    Numero visite
Totale (*): 237 - nel 2024: 237 - nel mese di Aprile: 32 - Oggi: 1 - (*) Da Febbraio 2024
Visitatori per nazione (da Febbraio 2024)

:
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • Aggiungi a preferiti
  • Pagina Facebook
  • Gruppo Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Youtube
  • Wikiloc
  • Tiktok