• Piano Dammusi-Sciara Follone

    Piano Dammusi-Sciara Follone

  • Alberi secolari

    Alberi secolari

  • Fiumi e laghi

    Fiumi e laghi

  • Nebrodi

    Nebrodi

  • Chiese

    Chiese

  • Vendicari

    Vendicari

  • Etna

    Etna

  • Consigliati

    Consigliati

  • Preistoria

    Preistoria

  • Valle del Bove

    Valle del Bove

  • Cubania

    Cubania

  • Mare

    Mare

  • Archeologia industriale

    Archeologia industriale

  • Timpa Acireale

    Timpa Acireale

  • Pista Altomontana

    Pista Altomontana

  • Aree protette

    Aree protette

  • Speciali

    Speciali

  • Peloritani

    Peloritani

  • Valle Agro

    Valle Agro

  • Catania romana

    Catania romana

Italiano English Etna - Lunedì 04-03-2024 11:57:33 - Il sole sorge alle 06:24 e tramonta alle 17:58 - Luna calante luna
Le news di Etnanatura -- Fico della Nazionale -- Palazzo Vigo -- Fico Palazzo Vigo -- Gelso del Pozzo Antico -- Ciliegio dell Etna -- Eucalipto di Cottone -- Fico della Cartiera -- Gelso della Casa Rossa -- Grotta eremo sant'Anna -- Quercia Marchesana -- Sambuchetti Campanito -- Hanno visitato il sito: 92.285.301 utenti - Nel 2024: 965.043 - Nel mese di Marzo: 50.196 - Oggi: 6.555 - On line: 178
Valsavoia - Piana della Catena
Nome: Valsavoia
Comune: Lentini
Località:Valsavoia
Descrizione Il feudo di Valsavoia fu distaccato da quello di Armiggi (o Armicci che si trovava nel territorio di Lentini, Siracusa) quando Carlo Gravina-Cruyllas La Valle e Scammacca, fu investito su questo feudo da re Ferdinando III di Sicilia (IV di Napoli) del titolo di Principe di Valsavoia (commutato da Mazzará) nel 1763. Detto Carlo, al momento dell'investitura, era giá II Barone di Armiggi (o Armicci) – investitura del 27 dicembre 1745 – e III Barone del Cugno (o Cugno di Mazzano), ma non ne prese investitura. I tre titoli rimasero nella stessa Famiglia Gravina-Cruyllas fino a quando Giuseppe Gravina-Cruyllas e Scammacca, V Principe di Val di Savoja, morí nel 1889 celibe e senza discendenti diretti.
Un suo procugino, Don Paolo Moncada Paternó Castello e Crescimano (1807-1894), eredita i titoli nel 1889 come successore nel grado, cui a sua volta spettava come discendente diretto di sua nonna Isabella Gravina y Cruyllas, figlia di Don Carlo Gravina y Cruyllas La Valle e Scammacca primo acquisitore del titolo di Valdisavoia nel 1763). Il figlio del menzionato Paolo, Don Francesco Moncada Paternó Castello (1855-1928), il 15 febbraio del 1906 fu investito del titolo di VII Principe di Valsavoia da re Vittorio Emanuele III (Re d'Italia dal 1900 al 1946). Da Don Francesco Moncada Paternó Castello, morto celibe e senza figli nel 1928, il titolo passó a suo nipote Don Pietro Moncada Paternó Castello (1893-1974), VIII Principe di Valsavoia, e da questi al suo unico figlio Vincenzo (n. 1933).
Lungo la strada provinciale Lentini-Valsavoia si trova un villaggio preistorico della prima etá del Bronzo, risalente al periodo castellucciano (1800-1400 a.C.), con una necropoli con tombe a grotte artificiali. Il sito é oggetto di vincolo dal 1983.
Fonte Wikipedia.
Dati sentiero
Powered by Wikiloc
Download mappe
Indicazioni percorso:
Vedi mappa
Mappa altimetrica
Distanza: 4.96 km - Andata e ritorno.
Grado difficoltà:4/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!
Coordinate inizio: 15°00'12'' - 37°20'23''
Coordinate fine: 15°00'12'' - 37°20'23''
Quota inizio: 145 m.s.m.
Quota fine: 145 m.s.m.
Tempo percorso: 3h - Andata e ritorno.
Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Valsavoia 0 0 Link Link Archeologia-Preistoria
Ponte dei Malati 2.49 2.47 Link Link
Biviere di Lentini 3.12 3.53 Link Link Aree protette-Fiumi e laghi-Iblei
Feudo san Leonardo 4.17 3.88 Link Link Medioevo e Rinascimento
Santa Maria degli Ammalati 4.19 3.87 Link Link Chiese-Castelli e ruderi-Leontinoi
Villaggio Bardara 4.3 4.23 Link Link Archeologia industriale
Collina san Liu 4.74 4.66 Link Link Grotte-Chiese-Archeologia-Preistoria-Medioevo e Rinascimento-Iblei
Grotte san Giorgio 5.59 5.87 Link Link Grotte-Archeologia-Preistoria
Museo Archeologico Lentini 5.68 5.68 Link Link Archeologia-Romani-Preistoria-Greci-Musei-Leontinoi
Santa Maria la Cava 6.06 6.04 Link Link Chiese-Archeologia-Barocco-Leontinoi
Pantano Lentini 6.09 7.1 Link Link Aree protette-Fiumi e laghi
Castellaccio 6.09 6.51 Link Link Castelli e ruderi-Archeologia-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento-Greci-Leontinoi
Chiesa della Fontana 6.15 6.15 Link Link Chiese
Bricinna 6.18 6.95 Link Link Grotte-Chiese-Archeologia-Greci
Grotta dei Santi Lentini 6.22 6.25 Link Link Grotte-Chiese-Archeologia-Romani-Leontinoi
Grotta san Mauro 6.27 6.39 Link Link Grotte-Chiese-Archeologia-Medioevo e Rinascimento-Leontinoi
San Giuliano 6.3 6.33 Link Link Grotte-Chiese-Archeologia-Leontinoi
San Marziano 6.32 6.32 Link Link Chiese-Barocco-Leontinoi
Grotte Primosole 6.33 5.87 Link Link Grotte-Archeologia-Preistoria
Palazzo Beneventano 6.35 6.35 Link Link Barocco-Palazzi storici

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.
Previsioni meteo Lentini
    Etichette
    Numero visite
Totale (*): 2170 - nel 2024: 108 - nel mese di Marzo: 6 - Oggi: 2 - (*) Da Dicembre 2022
Visitatori per nazione (da Dicembre 2022)

:
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • ..
  • Aggiungi a preferiti
  • Pagina Facebook
  • Gruppo Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Youtube
  • Wikiloc
  • Tiktok