Le news di Etnanatura -- Architettura megalitica in Sicilia: la Gurfa e lā€™Argimusco. Di Marinella Fiume -- Argimusco -- Catacombe cava Palombieri -- Hanno visitato il sito: 15.861.702 utenti - Nel 2020: 1.262.747 - Nel mese di Aprile: 100.916 - Oggi: 4.692 - On line: 56
Eremo sant Anna
Nome:
Eremo sant Anna
Comune:
Località:
Eremo sant'Anna
Coordinate inizio:
15°07'57'' - 37°35'18''
Coordinate fine:
15°07'57'' - 37°35'18''
Quota inizio:
286 m.s.m.
Quota fine:
286 m.s.m.
Tempo percorso:
10' - Andata e ritorno.
Distanza:
0.1 km - Andata e ritorno.

Grado difficoltà: 1/10
Attenzione, il grado di difficoltà è riferito solo alla lunghezza del percorso e non all'eventuale pericolosità del sito!
Foto di: Etnanatura e Giuseppe e Roberta Tizzone

Descrizione:
La fondazione dell'eremo ad opera del frate eremita Rosario Campione da Acireale, avvenne nel 1751. Successivamente grazie a fra' Gioacchino Maugeri e fra' Giovanni Battista Strano nacque l'omonima comunità agricola. L'impianto originale era composto da una chiesetta con due piccoli vani, immersi nella vegetazione a cui si aggiunse in seguito una grande cisterna per la raccolta delle acque. Nel 1756 vennero aggiunte le celle e la cappella grazie alla collaborazione di Alfio e Concetto Grasso. Nel 1758 Monsignor Ventimiglia, finanziò i lavori per la pavimentazione all'interno della chiesa in ceramica di Caltagirone. Nel 1771, si aggiunsero altri vani, la sala biblioteca, e diversi laboratori. L'altare maggiore in rame e cesello con intarsi di marmi policromi, e il tabernacolo furono eseguiti da fra' Vincenzo Musumeci e fra' Raffaele Badalà. Dal 2005, con la morte dell'ultimo eremita, l'eremo per alcuni anni restò disabitato. Attualmente l'eremo è abitato da un gruppo di suore carmelitane. All'interno dell'eremo si possono osservare anche il chiostro ed il giardino mediterraneo. Nella chiesa si possono ammirare alcune tele, tra le quali una rappresentante la Madonna con il Bambino e sant'Anna.
Da Wikipedia
Download mappe
Indicazioni percorso:
Sulla strada che da Aci s. Filippo conduce a Valverde.

Come arrivare all'inizio del sentiero:
Indirizzo di partenza:

(es.: Via Nazionale, 87, 00184 Roma, Italia)

Sentieri vicini
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Sentiero D1(*) D2(*) Pagina Mappa Tipologia
Eremo sant Anna 0 0 Link Link Chiese
San Filippo 0.76 0.76 Link Link Chiese-Medioevo e Rinascimento-Barocco
Santa Maria di Valverde 1.2 1.18 Link Link Chiese-Barocco
Bosco di Casalotto 1.24 1.07 Link Link Parchi urbani
Palazzo Riggio 1.58 1.58 Link Link Castelli e ruderi-Barocco-Palazzi storici
Palazzo Riggio Carcaci 1.98 1.98 Link Link Castelli e ruderi-Palazzi storici
Terme Santa Venera 1.98 1.95 Link Link Aree protette-Chiese-Archeologia-Romani
Antiquarium Santa Venera 1.98 1.95 Link Link Aree protette-Archeologia-Romani-Musei
Terme romane 1.99 13.78 Link Link Archeologia-Speciali-Romani
Grotta Giuffrida 2.37 2.52 Link Link Grotte
Cava Pauloti 2.45 2.5 Link Link Cave e opere sottoterra
San Filippo Valverde 2.6 2.6 Link Link Chiese-Medioevo e Rinascimento
Monte Ferro 2.87 2.41 Link Link
Grotta delle Fate 3.04 3.08 Link Link Immacolatelle-Grotte
Grotte delle Immacolatelle 3.32 3.62 Link Link Aree protette-Immacolatelle-Grotte
Grotta Cantarella 3.32 3.32 Link Link Aree protette-Immacolatelle-Grotte
Grotta Micio Conti 3.32 3.4 Link Link Aree protette-Immacolatelle-Grotte
Immacolatelle Micio Conti 3.32 3.64 Link Link Aree protette-Immacolatelle-Grotte
Aci Castello 3.37 4.08 Link Link Castelli e ruderi-Arabi e Normanni-Medioevo e Rinascimento
Acque grandi 3.39 3.39 Link Link Aree protette-Timpa Acireale

(*) Distanza, misurata in km, in linea d'area dall'inizio del sentiero.
(**) Distanza, misurata in km, in linea d'area dalla fine del sentiero.